Quante settimane o mesi ci vorrà per notare i vantaggi della formazione del circuito?

La formazione del circuito è un allenamento aerobico ed anaerobico ad alta intensità che coinvolge il circuito attraverso una serie di diversi esercizi di allenamento di forza con poco o nessun riposo tra i set. Non ci sono regole su quali esercizi da includere nell’allenamento, rendendolo un’efficace opzione per le persone che esercitano a casa o in palestra, indipendentemente dal livello di forma fisica. Anche se i risultati varieranno, potresti iniziare a notare miglioramenti nella resistenza aerobica, nella forza muscolare, nei livelli di energia e nella perdita di peso entro poche settimane.

Resistenza aerobica

La resistenza aerobica migliorata sarà uno dei primi vantaggi che la tua attenzione avverrà dalla formazione regolare del circuito. Anche se, questo è contingente alla quantità di tempo che esegui settimanalmente e al tuo attuale livello di forma fisica. Secondo l’American College of Sports Medicine, una persona sedentaria che inizia l’allenamento a circuito che esercita tre-quattro giorni alla settimana ad una moderata intensità dovrebbe iniziare a notare un miglioramento iniziale della resistenza aerobica entro una o tre settimane.

Forza muscolare

Miglioramenti iniziali nella resistenza muscolare dovrebbero avvenire già due settimane dopo l’inizio di un programma di allenamento circuito. Per continuare a vedere i miglioramenti della forza muscolare, è necessario modificare la routine di frequente come ogni quattro o sei settimane, eseguendo esercizi diversi o aumentando il carico o il numero di ripetizioni e set di prestazioni.

Livelli di energia

I livelli di energia dovrebbero migliorare quasi immediatamente dopo l’inizio di un programma di allenamento circuito. L’esercizio aumenta il flusso sanguigno in tutto il corpo. Quando questo si verifica, prima di tutto esercitare un immediato miglioramento dell’energia. Entro una o due settimane di esercizio tre o quattro volte alla settimana, il tuo corpo comincerà ad adattarsi ai livelli di attività aumentati e, di conseguenza, vi sentirete più energici durante il giorno e potrebbero anche notare un miglioramento del sonno.

Grasso perso

Mentre la perdita di grasso è ciò che molte persone vogliono notare in primo luogo, può richiedere tre o quattro settimane prima di iniziare a notare miglioramenti soprattutto perché una parte importante della perdita di grasso ha a che fare con la dieta. Tuttavia, con regolari allenamenti aerobici e muscolari, diventi molto più efficiente nell’utilizzare il grasso come fonte di energia per l’esercizio, secondo Jack H. Wilmore e David L. Costill, autori di “Fisiologia dello Sport e Esercizio”.

Quanto tempo ci vuole per vedere i risultati durante la dieta?

Tutti vogliono perdere peso velocemente. Dopo tutto, può essere scoraggiante per la dieta per un mese e non vedere cambiamenti quando si guarda allo specchio. La verità è che i risultati sono raramente evidenti che rapidamente quando si sta cercando di perdere peso. La pazienza è fondamentale se si desidera vedere risultati durevoli.

Secondo MayoClinic.com, le persone che seguono una dieta sana e equilibrata non devono perdere più di 2 libbre. a settimana. A seconda di quanto peso debba perdere, 2 libbre. Può o non può essere evidente. Ad esempio, una persona che pesa 200 libbre. Potrebbe non vedere una differenza evidente dopo una perdita di pochi chili. D’altra parte, una persona che è solo un paio di sterline lontano dal suo obiettivo potrebbe notare come una piccola perdita colpisce il suo aspetto o la vestibilità dei suoi vestiti.

Le diete di crash sono diete con prese di calorie molto basse. Poiché tagliano calorie così drasticamente, queste diete producono solitamente risultati impressionanti molto velocemente. Le diete come il Master Cleanse, dove bevete solo un mix di acqua, limone e peperoncino per giorni, possono causare una perdita di peso di 10 libbre. O più in una settimana. Tuttavia, questi risultati non sono solo temporanei, ma sono anche pericolosi. Perdere peso troppo velocemente può portare a debolezza, cambiamenti di zucchero nel sangue, palpitazioni cardiache e nausea.

Atkins, una delle più famose diete a basso contenuto di carboidrati là fuori, promette una perdita di peso fino a 15 libbre. Durante le prime due settimane del programma. Chiunque perde molto in un breve periodo di tempo vedrà una differenza significativa quando guarda allo specchio. Le diete a basso contenuto di carb funzionano velocemente perché causano perdite di acqua. Mentre perdete il peso dell’acqua, guarderai meno gonfiato ei cambiamenti nel tuo corpo saranno più evidenti.

Altri fattori oltre alla dieta influenzeranno quanto velocemente si perde peso. Se state anche esercitando, i chili cadranno più velocemente che se stai solo tagliando le calorie. Secondo il Better Health Channel, il metabolismo degli uomini è più veloce delle donne, perciò vedranno risultati più veloci durante la dieta. I più giovani e quelli con una percentuale maggiore di massa muscolare perdono anche più velocemente il peso e noteranno i risultati prima.

Dieta sana

Diete di crash

Diete a basso contenuto di carboidrati

Altri fattori

Come sbarazzarsi di grasso duro

Il grasso corporeo si presenta in due forme: sottocutanee e viscerali. Il grasso sottocutaneo si accumula come una massa flaccida appena sotto lo strato della pelle. Il grasso viscerale è l’accumulo duro intorno ai vostri organi interni. La perdita di grasso di qualsiasi tipo è vantaggiosa, ma secondo Michael e Mary Eades, autori di “The Protein Power Lifeplan”, il grasso viscerale è particolarmente importante perdere perché è legato a disturbi legati all’obesità come l’ipertensione, il diabete e la malattia cardiovascolare. L’American College of Sports Medicine raccomanda di eseguire almeno 30 minuti di allenamento almeno tre volte ogni settimana per aiutare a mantenere livelli sani di grasso corporeo. Le Eades suggeriscono anche la modifica della vostra dieta per contribuire a ridurre e invertire l’accumulo di grassi causati da sovra-consumo e scarse scelte dietetiche.

Mangia meno carboidrati. Uno studio del 2003 condotto da F. Samaha, N. Iqbal e P. Seshadri e pubblicato nel The New England Journal of Medicine ha mostrato che le diete a basso contenuto di carboidrati erano più efficaci nella riduzione del grasso corporeo a lungo termine e di quelle a basso contenuto di grassi. Rimuovere gli alimenti zuccherini come soda e caramelle dalla vostra dieta e limitare il consumo di alimenti sbiancati o bianchi come il pane, il riso e la pasta. Questi alimenti sono scarse fonti di nutrizione e contengono elevate quantità di carboidrati.

Bere almeno otto 8 once. Bicchieri d’acqua al giorno. L’acqua è un sostituto privo di calorie per bevande alcoliche, come soda, latte e succo di frutta. Oltre ad essere un quencher di sete di prim’ordine, l’acqua migliora la vostra digestione e aumenta il tuo metabolismo, entrambi che ti aiutano a bruciare più grassi durante il giorno.

Esercitare regolarmente e includere sia la formazione cardio che la forza. I veri benefici dell’esercizio fisico sono una maggiore massa muscolare e un metabolismo muscolare. Cardio brucia calorie durante l’allenamento, ma aumenta anche il tuo metabolismo che consuma calorie extra per il resto della giornata. L’allenamento della forza costruisce la massa muscolare, che utilizza più calorie e aiuta a ridurre il grasso viscerale.

Mangiare frequentemente e spezzare i vostri pasti in porzioni più piccole. Uno dei motivi principali che la gente guadagna il grasso corporeo è perché mangiano troppo cibo. Questo è facile da fare perché occorre qualche minuto per sentirsi piena. Piuttosto che mangiare fino a che non ti senti pieno, mangia una porzione più piccola e aspetta cinque minuti. Se hai ancora fame, mangi di più, ma le probabilità sono che sarai soddisfatto e puoi evitare di mangiare troppo.

Come combattere la perdita dei capelli da farmaci per la pressione sanguigna

Alcuni farmaci, inclusi quelli usati per trattare i problemi di pressione sanguigna, possono portare alla perdita dei capelli. La perdita di solito inizia in pochi giorni o settimane dal momento in cui si avvia un nuovo farmaco o il medico cambia il dosaggio, dice DermNetNZ.org. La perdita dei capelli causata da farmaci è spesso reversibile una volta che si arresta il farmaco. Se credi che le vostre pillole stanno causando la caduta delle serrature, discutere i propri sintomi con un medico e non fermare i farmaci senza chiederle. È inoltre possibile effettuare alcuni cambiamenti dietetici e di stile di vita per rendere i tuoi capelli più sani.

Discutere i sintomi di perdita dei capelli con il medico. La misura in cui i capelli cadono a causa di farmaci dipenderà dalla vostra genetica, ei fili spesso usciranno in patch che assomigliano a calvizie modellate. Il medico prenderà una storia medica da te e condurrà una serie di test quali il test di tiro dei capelli, una biopsia del cuoio capelluto e un test di sangue per determinare la causa della tua perdita di capelli. Se il tuo farmaco sta facendo cadere i capelli, il tuo medico può cambiare i farmaci o modificare il dosaggio, se possibile.

Mangia una dieta ricca di vitamine, minerali e sostanze nutritive necessarie per i capelli sani. Questi includono il complesso vitaminico B, il calcio e la biotina, che contribuiscono alla crescita e alla manutenzione dei capelli. Scegli frutte, verdure e proteine ​​magre che contengono questi nutrienti. Chieda al vostro medico per suggerimenti e controlla con lei prima di apportare modifiche alla vostra dieta o iniziare a prendere nuovi integratori.

Utilizzare uno shampoo contenente zinco. Secondo la Huntington College of Health Sciences, ottenere una quantità adeguata di zinco nella vostra dieta è imperativo per la salute dei vostri follicoli. Inoltre, applicando il minerale direttamente al tuo cuoio capelluto può aiutare a combattere la perdita dei capelli e incoraggiare la ricrescita. Bagnare i capelli e massaggiare lo shampoo delicatamente nel tuo cuoio capelluto utilizzando le pastiglie delle vostre dita e poi lavorarlo attraverso i tuoi filamenti. Sciacquare tutto fuori per evitare di lasciare dietro qualsiasi residuo che può raccogliere sul tuo cuoio capelluto e intasare i follicoli.

Lasciate i capelli asciutti naturalmente, se possibile. L’eccessiva esposizione al calore può friggere le serrature, lasciandole danneggiate e più probabili cadere. Utilizzare un pettine largo a denti per risolvere i tangoli e non tirare o tirare i capelli, che può anche portare a perdita.

Quante calorie sono bruciate in una mezz’ora di corsa?

La brucia calorica durante un allenamento di mezz’ora varia molto a seconda del peso corporeo e del tuo ritmo. Se vuoi aumentare la tua bruciatura calorica durante la tua corsa senza aumentare il tempo di esercizio, spingi per correre più veloce o aggiungere colline al tuo allenamento.

Alimentare la corsa

Un allenamento in esecuzione di mezz’ora brucerà calorie ad un tasso superiore al minuto rispetto alla normale velocità di scottatura calorica media a causa dell’energia che i muscoli necessitano durante l’esecuzione. Quando si inizia a correre, il corpo riconosce che non è in grado di tenere il passo con le nuove esigenze energetiche e inizia a rendere le regolazioni per convertire il carburante memorizzato in energia. Per generare questo combustibile, le cellule richiedono ossigeno supplementare. Si inizia a respirare più forte e il tuo cuore pompano più velocemente per fornire ossigeno sufficiente alle tue cellule. Quando trasformi il carburante memorizzato in energia usata, il tuo corpo brucia un maggior numero di calorie. Così, più duramente lavorate, più energia il tuo corpo dovrà produrre e più calorie si bruciano.

Peso, Velocità, Brucia

Il numero di calorie bruciate per ogni mezz’ora varia in base principalmente al peso corporeo e alla velocità. Una persona più pesante deve lavorare più duramente per spostare la loro massa più grande, in modo da bruciare più calorie. Allo stesso modo, una persona che corre più velocemente brucerà più calorie di una persona che corre a un ritmo più piacevole. Secondo la calcolatrice di velocità di bruciatura di Harvard Medical School, un individuo da 185 libbre che corre per 30 minuti a un ritmo di 5 mph brucerà 355 calorie. Se lo stesso individuo prende il ritmo e corre a un ritmo di 7,5 mph per mezz’ora, brucerà 555 calorie. Allo stesso modo, se un individuo di 125 sterline ha eseguito alle stesse due velocità, avrebbe bruciato solo rispettivamente 240 e 375 calorie.

Incline e intervalli

Se vuoi aumentare la tua bruciatura calorica, ma tu non pensi di potere aumentare la tua velocità per l’intera corsa, considerare l’esecuzione di colline o eseguire intervalli. Le colline correnti richiedono maggiori risorse energetiche perché bisogna sollevare il peso corporeo su una pendenza. E, uno studio del 2012 pubblicato dalla American Physiological Society ha dimostrato che non solo alternando un periodo di esercizio ad alta intensità con esercizio più intenso durante un allenamento di intervallo aumenta il tuo potere di combustione calorica, ti dà un bonus di calorie-deficit di post-combustione . I soggetti sperimentati hanno bruciato altre 200 calorie durante il giorno dopo l’allenamento dell’intervallo.

Come cucinare il salmone sotto il broiler

Salmone della carne sotto il broiler per una preparazione rapida, semplice e sana. Basso contenuto di calorie, con un gusto mite, il salmone alla griglia non richiede ulteriori condimenti. Aggiungere una marinata, un glassa o un po ‘di condimenti ai pesci per avere più sapore. Broiling assicura che il pesce sia umido all’interno e fresco all’esterno, simile ai risultati ottenuti dalla grigliatura.

Spostare la cremagliera nel forno a 4 e 6 pollici dalla fonte di calore.

Ruotare l’impostazione di calore del forno a “broil”.

Posizionare uno strato di foglio di alluminio su un foglio di cottura in rilievo.

Spruzzare la lamina con lo spruzzo di cottura.

Filare il filetto di salmone asciugare con un tovagliolo di carta.

Mettere un coltello sulla testa del filetto. Premere verso il basso e lentamente muovere la lunghezza del pesce per esporre le ossa.

Tirare le ossa dal filetto con un paio di pinze ad ago.

Impostare il filetto di salmone sulla parte superiore della lamina.

Mettere il foglio di cottura nel forno.

Cuocere il filetto di salmone per sei e dieci minuti, controllare il pesce dopo cinque minuti e poi ogni due minuti dopo. Il salmone è fatto quando cambia da un rosa traslucido a un colore opaco. Il salmone dovrebbe ficcare facilmente quando è cotto, pungere le punte della forcella nella carne per verificare.

Come fare un’insalata caesar a basso contenuto calorico

L’insalata di Caesar è una delle più popolari insalate, inventata nei primi anni del 1900 da Caesar Cardini, un italiano che gestisce un ristorante fuori Tijuana. La ricetta originale include uova crude, olio d’oliva e olio di aglio, che può essere un po ‘molto per coloro che osservano il loro peso. Ma sin dalla sua invenzione, sono state fatte diverse insalate di Caesar “abbattute”, incluse le versioni a bassa percentuale di grassi. Le uova e gli oli vengono sostituiti con ingredienti meno grassi senza compromettere troppo il gusto originale.

Sciacquare le teste di lattuga romaine con acqua fredda e rimuovere il ceppo tagliando pochi centimetri dal fondo o dove le foglie di lattuga iniziano a girarsi in bianco. Separare le foglie in pali di tre o quattro e fare una fenditura longitudinalmente verso il basso, quindi fare tagli verticali da 2 pollici lungo la lunghezza delle foglie. Conservare i pezzi tagliati in una ciotola in frigorifero finché non sono pronti per essere utilizzati.

Mescolare tutti gli altri ingredienti in una ciotola con una frusta fino a quando tutti sono miscelati in modo uniforme e formare un vestito liscio. Coprire e conservarlo in frigorifero per raffreddarsi per almeno due ore. Il condimento può essere trasferito ad un altro contenitore se lo si desidera.

Mescolare la lattuga e la salsa con un paio di pinze in una ciotola pulita finché la lattuga non è uniformemente rivestita. Aggiungere i crostini e più fresco grattugiato Parmigiano Reggiano se lo si desidera. Serve otto ma può essere raddoppiato.

Come abituarsi a piccole porzioni di cibo

La riduzione delle dimensioni delle porzioni è il modo più semplice per ridurre calorie, grassi e zucchero dalla dieta, ma può anche essere molto impegnativo. Il ristorante e le porzioni fast food sono molto più grandi di quelle adatte ad una dieta salutare. Imparate ad identificare le dimensioni delle porzioni sane, quindi creare nuove abitudini alimentari utilizzando tecniche che ti aiutino a sentirsi piena mentre mangia meno. Mettersi d’abitudine a mangiare piccole dimensioni delle porzioni è una questione di pratica e di attenzione attenta a ciò che è sul tuo piatto.

Impostare un mazzo di carte, palla da tennis e quattro dadi sul tavolo o sul bancone della cucina. Confronta la porzione di cibo sul piatto con la dimensione di questi oggetti a ogni pasto. Qualsiasi servizio di carne non dovrebbe essere più grande del mazzo di carte, nessuna servazione di formaggio dovrebbe essere più grande dei quattro dadi e le porzioni di pasta e verdure dovrebbero essere circa 1 tazza o la dimensione della palla da tennis, secondo Columbia University Health Servizi.

Utilizzare una piastra di pranzo più piccola invece di una piastra per tutti i pasti. Riempire la piastra una volta e non tornare per alcuni secondi.

Mettere cracker, chip, popcorn o cereali per spuntini in una piccola ciotola di cereali piuttosto che mangiare fuori dalla borsa. Non ricaricare la ciotola dopo aver mangiato il suo contenuto.

Chieda una borsa per cani con il tuo pasto nei ristoranti, e metti subito la metà del tuo pasto nel sacchetto prima di mangiare. Mangia il pasto che rimane sul piatto e prenda la borsa a casa e la metta nel frigorifero per il pranzo o la cena il giorno successivo.

Aumentare il numero di porzioni di frutta e verdura fresca in ogni pasto. Una porzione di verdure è di circa 1 tazza, la dimensione della palla da tennis, secondo la American Cancer Society. L’elevato contenuto di fibre di frutta e verdura fresca contribuirà a creare una sensazione di sazietà senza trasportare molte calorie.

Mangia lentamente. Ci vogliono 20 minuti per il cervello per segnalare la sazietà, secondo l’Università di Nebraska Cooperative Extension nella contea di Lancaster. Sedetevi a un pasto e mangiate lentamente, dando al cervello il tempo per segnalare il corpo che è pieno.

Come mescolare le carote in una bevanda sana

Le carote sono una ottima fonte di vitamina C, potassio e fibre. La loro colorazione arancione indica anche una dose sana di beta-carotene, che il tuo corpo usa per la vitamina A. Dal momento che le carote sono dure e dense, scegliendo un metodo di preparazione che ti permette di aggiungerli alle bevande può contribuire ad aumentare il consumo di essi. Può anche renderli più convenienti da mangiare. Le grigliate di carote mettono a disposizione tutti i loro nutrienti e fibre con meno sforzo e pasticcio che li spremono.

Tagliare le punte delle vostre carote per rimuovere eventuali creste e gnarls alla fine. Lasciare la testa, o la fine della radice, in posizione.

Posare il microplano sulla parte superiore della ciotola e tenerlo in posizione con una mano. Se si utilizza una grattugia, poggiarlo in posizione verticale all’interno della ciotola e tenere saldamente la maniglia.

Tenere la carota dalla sua estremità radicale e grattarla sul microplano o sul lato sottile di una casseruola. Tenere le dita e le nocche dai denti della grattugia.

Utilizzare un cucchiaio per raschiare tutti i trucioli di carota lasciati sulla parte inferiore della grattugia nella ciotola.

Spoon la carota grattata nel frullatore e aggiungere 8 a 12 once del liquido di vostra scelta. La dolcezza delle carote integra succhi di mele, latte, succo d’arancia e nettari di frutta come il mango.

Mescolare insieme il succo e le carote grattugiate. Bere immediatamente o conservare in un contenitore coperto nel frigorifero.

Come riconoscere il movimento fetale quando sei incinta

Sentire i primi battiti e calci del tuo bambino è un rito di passaggio per ogni donna incinta. Mentre i calci a volte agiscono come un modo per mantenerti tutta la notte, sono anche un indicatore efficace della salute generale del tuo bambino. Un bambino sano e attivo calcia spesso e si dovrebbe sentire i calci durante il secondo trimestre. Un cambiamento improvviso della qualità e della quantità dei calci del tuo bambino potrebbe indicare un problema, per questo è fondamentale sapere come individuare e tracciare il movimento fetale.

Attendere fino a 14 – 16 settimane per rilevare il movimento fetale regolare. I primi movimenti si sentono come flutters o bolle di gas nello stomaco. Poiché diventano più regolari e pronunciate, è più facile definirli come movimenti fetali effettivi. Se non hai sentito alcun movimento fetale entro il quinto mese, informi l’OB, probabilmente programmerà un ultrasuono per assicurarsi che il tuo bambino sta crescendo correttamente e che le date siano accurate.

Sdraiata sul fianco per sentire il movimento fetale più facilmente. Questa posizione è l’ideale per “count counts”, una tecnica in cui si contano un certo numero di calci per tenere traccia sulla crescita, lo sviluppo e il movimento del tuo bambino.

Impostare un timer e vedere quanto tempo ti serve per sentire 10 calci. Il livello di attività di ogni bambino è diverso, ma si dovrebbe sentire 10 calci in meno di due ore. Se non si sente 10 fluttuazioni, bolle o calci in due ore, attendere fino a tardi il giorno e ripetere l’esercizio. Si noti che all’inizio della gravidanza probabilmente si sentirà meno movimento. Il movimento non diventa un evento regolare fino a metà del secondo trimestre.

Registrare su un grafico il tempo necessario per contare 10 calci. Un grafico di conteggio dei calci ti permette di monitorare con precisione la frequenza con cui il tuo bambino si muove. Per il grafico più preciso, conteggi contemporaneamente ogni giorno.

Portate il tuo grafico al tuo appuntamento prenatale regolare. Puoi quindi discutere sia i tipi e la qualità del movimento fetale che hai sperimentato, sia come si riferisce allo sviluppo del tuo bambino. È anche un momento ideale per discutere i cambiamenti del movimento fetale, come il movimento diminuito che sperimenterai quando il tuo bambino cresce e riempie più dell’utero.