Come asciugare l’eczema

L’eczema, chiamato anche dermatite atopica, è una condizione cronica che provoca infiammazione e prurito della pelle. A volte, vi è vesciche e perdita, chiamato eczema piangente o eczema umido. L’eczema che piangeva o che danneggia è più comune nei neonati, ma anche gli adulti possono soffrire. Mayo Clinic consiglia di consultare il medico se il tuo eczema rende difficile il funzionamento normale, ti impedisce di dormire o se pensi che possa essere infettato. Alcune persone si rivolgono a rimedi domestici per calmare e asciugarsi piangendo, danneggiando eczema. Prima di provare un rimedio a casa per il tuo eczema piangente, ottenere il OK dal medico.

Versare il freddo e il latte fresco su un tampone di garza sterile fino a quando il tampone viene imbevuto. Nel medico di rimedi per il dottore, John F. Romano, MD, dermatologo e assistente clinico di medicina al New York Hospital-Cornell Medical Center di New York, consiglia un compresso di latte freddo per contribuire ad alleviare il Perdita e prurito di eczema piangente.

Tenere il compresso di latte freddo contro l’area interessata per tre minuti, quindi riutilizzarlo con il latte e ricompilare per altri tre minuti. Immergere un’altra volta e applicare nuovamente la compressa per un ultimo tre minuti.

Sciacquare bene la pelle con acqua fredda, quindi asciugare delicatamente con un asciugamano morbido e applicare un emolliente commerciale che contiene urea o acido lattico. La Società Eczema Nazionale avverte che il tuo emolliente dovrebbe essere sotto forma di crema o lozione, non un unguento, quest’ultimo, dovuto a La sua lubrificazione può aggravare l’eczema piangente. Applicare delicatamente la lozione o la crema emolliente, seguendo la direzione della crescita dei capelli e non strofinare con forza, questo può favorire il prurito e bloccare i follicoli piliferi.

Ripetere la compressa del latte freddo più volte al giorno per ottenere i migliori risultati.

Bere una tazza di tè oolong tre volte al giorno, se la caffeina non è controindicata per te. I polifenoli antiossidanti nel tè possono avere proprietà antiallergiche. In uno studio clinico condotto presso la Shiga University of Medical Science in Giappone e pubblicato nel numero di gennaio 2001 di “Archives of Dermatology”, i ricercatori hanno scoperto che il 63% dei pazienti con dermatite atopica ha mostrato un marcato miglioramento moderato della loro condizione.