Come disidratare carne macinata

L’essiccazione di carne in fette lunghe di fessure risale all’antico Egitto. Oggi è possibile asciugare la propria carne usando un disidratatore – un piccolo apparecchio elettrico per l’essiccazione degli alimenti all’interno. Utilizzando la carne macinata di terra ti permette di fare spuntini o altri cibi che si possono sorseggiare per spuntini o durante le escursioni. Per disidratare la carne macinata, è necessario prima cuocere la carne ad una temperatura interna minima per evitare batteri nocivi.

Selezionare la carne di manzo macinata magra con il 15% di grasso o meno. Troppi grassi possono portare ad un eccessivo olio e umidità che influenzano negativamente il processo di deidratazione.

Combina 2 libbre. Di manzo di terra con 1 tazza di briciole di pane in una grande ciotola di miscelazione. Le briciole di pane forniscono texture e sapore al manzo di terra.

Calda una padella a fuoco medio.

Cuocere la miscela di manzo macinata, spezzando la carne in piccole parti fino a quando la temperatura della carne raggiunge i 160 gradi Fahrenheit.

Rimuovere il manzo di terra dalla padella e metterlo su tovaglioli di carta per rimuovere l’eccesso di umidità o liquido.

Spalmare la carne macinata sul vassoio del disidratatore per asciugarsi uniformemente.

Accendere il disidratatore a 145 gradi e cuocere per due ore.

Ridurre la temperatura a 125 gradi e cuocere per altre sei ore.