Come disidratare le banane in un disidratatore alimentare

Le fettine di banana di disidratazione conservano il gusto e le sostanze nutritive, fornendo cibo per viaggi di strada, campeggio o snack di base. Un disidratatore è solo un modo per asciugare i cibi come le banane. Una volta che l’estrazione dell’acqua è completa, si sono lasciati a pezzi croccanti adatti per lo spuntino. All’interno del disidratatore troviamo un elemento riscaldante elettrico e un ventilatore per circolare l’aria, secondo il National Center for Home Food Preservation. La combinazione dei due elementi velocizza e automatizza il processo di essiccazione.

Mescolare una parte di succo di limone con una parte di acqua in una ciotola.

Sbucciare e tagliare le banane in pezzi da 1/4 “. Effettuare tagli orizzontali per creare sezioni circolari e lasciarle cadere nella ciotola con succo di limone.

Immergere le fette nella ciotola per dieci minuti. Questo li impedisce di girare bruno mentre si disidratizza. Il succo non influenzerà il gusto del frutto, ma funzionerà come conservante.

Rimuovere i pezzi di banana dalla ciotola e sistemarli in uno strato su un rack di maglie seduto in cima a un foglio di cookie. Lasciare che il succo gocciolasse. Ciò che non viene fuori evapora durante la disidratazione.

Posizionare le fette sui vassoi del tuo disidratatore in un unico livello. Tenere i pezzi da toccare il più possibile. Seguire le istruzioni fornite con l’unità per un uso corretto. Girare il disidratatore sull’ambiente medio e lasciare asciugare le banane durante la notte.

Svuotate le patatine di banane in una borsa o una ciotola riutilizzabili e servite come snack.