Come fare esercizi durante l’ultimo mese di una gravidanza

Durante il nono mese di gravidanza, sei nel tratto di casa. A questo punto, il tuo corpo è cambiato così tanto che è difficile ricordare quello che sembrava essere in grado di muoversi normalmente. Ma, se il vostro medico approva, puoi e dovresti continuare a muoverti. L’esercizio può aiutare a diminuire i dolori e le pene della gravidanza tardiva, migliorare la qualità del tuo sonno, aumentare il tuo stato d’animo e può anche aiutare a eliminare complicazioni come la preeclampsia o il diabete gestazionale. Tuttavia, durante questo mese finale avrai indubbiamente bisogno di apportare alcune modifiche alla tua normale routine.

Scegli le forme di esercizio a basso impatto. Durante il secondo e terzo trimestre della gravidanza, il corpo rilascia un ormone chiamato “relaxin” che rilascia i legamenti e le articolazioni in preparazione al lavoro. Mentre i legamenti più morbidi facilitano la consegna del bambino, vi mette a maggior rischio di lesioni o di caduta quando si esercita. Per il tuo ultimo mese, scegli esercizi dolci come nuoto o passeggiate, che non mettono in eccessivo stress sulle tue articolazioni. Altre forme popolari di esercizio per il nono mese comprendono yoga prenatale, squat, tratti e piedini pelvici.

Bere molta acqua. Quando esercitate, hai un rischio maggiore di diventare disidratato. La disidratazione può causare il travaglio precoce. Anche se questo non è così problematico nel nono mese come nei mesi precedenti, è preferibile evitare il lavoro precoce quando possibile. Bevi due tazze di acqua un’ora prima dell’inizio di una routine di esercizio, un’altra tazza quando è finita a metà, e poi una tazza dopo la finitura. Si dovrebbe anche evitare di esercitare all’aria aperta in caldo e umido, anche se si sta muovendo molto lentamente, poiché anche questo può causare surriscaldamento o disidratazione.

Esegui esercizi di Kegel. A 9 mesi di gravidanza, il tuo bambino sta mettendo una grande pressione sul pavimento pelvico, che può indebolirlo e causare una serie di problemi come le perdite di urina e il prolaspe di organo pelvico. Gli esercizi di Kegel aiutano a mantenere forte il pavimento pelvico. Per eseguire un Kegel, stringere i muscoli del pavimento pelvico come se si arresta il flusso di urina, tenere la posizione per cinque secondi e quindi rilasciare. Ripetere 10 volte. Esegui questi esercizi tre volte al giorno.

Ascolta il tuo corpo. Se ti senti esaurito o non sei in grado di esercitare il ritmo che hai mantenuto nei mesi precedenti della gravidanza, segui i tuoi segnali del tuo corpo e prendi facilmente. Esercizi quando si è esauriti può farti sentire di testa leggera o di vertigine, che può causare caduta e ferirsi. Inoltre, se si verificano crampi, dolori acuti nella schiena o nel bacino o fluido che fuoriuscono dalla vagina, smettere di esercitare immediatamente. Se questi sintomi non si fermano in pochi minuti, chiamare il medico – potrebbe essere in manodopera.