Come fare un fastidio freddo pop veloce

Le ferite a freddo seguono le tappe caratteristiche. Durante la prima fase, chiamata prodrome, si può verificare una sensazione di formicolio, prurito, bruciore o insolito che ti permette di sapere che un dolore freddo sta arrivando. La seconda fase inizia con la formazione di un blister floppy riempito con un fluido chiaro e giallo. Dopo diversi giorni, il blister si rompe, annunciando l’inizio dello stadio di ulcera, chiamato per il dolore aperto, pianto o ulcera, che il blister si lascia dietro. Puoi fare un freddo mal di ruggine in pochi minuti durante la fase a blister, ma questo prolunga la fase ulcerosa senza cambiare la durata complessiva dei sintomi.

Preparare l’area di lavoro

Aprire il pacchetto di garza sterile da un angolo, facendo attenzione a non toccare la garza all’interno.

Preparare la pelle

Posizionare la garza su un piano di lavoro. Ripiegate la parte superiore del pacchetto della garza, quindi si apre, come un libro.

Pop Cold Sore

Piegare un foglio di tovagliolo di carta in una lunghezza circa il 50 per cento più grande dell’ago.

Pulire

Attaccare il nastro ad una estremità per il tovagliolo piegato, lasciando libero circa 1 pollice.

Impostare l’asciugamano in carta vicino alla garza.

Lavare le mani e l’area interessata con acqua e sapone.

Sciacquare l’area interessata inondando o piegando l’area interessata con acqua tiepida.

Lavare le mani con gli asciugamani di carta usa e getta. Asciughi l’area colpita con un leggero patting con gli asciugamani di carta. Utilizzare il tessuto del viso o la carta igienica se la pelle è sensibile.

Accendere un bruciatore o accendere una candela.

Inserire la punta dell’ago nella fiamma finché non si illumina in rosso.

Estinguere la fiamma e tornare all’area di lavoro, se necessario. Non lasciare l’ago.

Posizionarsi davanti a uno specchio e far avanzare l’ago nella bolla solo finché non si apre.

Fluido a blister con la garza sterile. Se il liquido continua a raccogliere dopo qualche minuto, applicare un bendaggio per evitare gocciolamenti. Far cadere la garza nel cestino.

Posizionare l’ago sporco su un tovagliolo di carta piegato. Roll e nastro per sigillare. Cadere nel cestino.

Raccogli i rifiuti che hai perso dai passaggi precedenti e scartati.

Pulire la zona di lavoro con spruzzi di pulizia e asciugamani usa e getta.

Togliere il cestino, soprattutto se si dispone di animali domestici o bambini piccoli.

Lavati le mani con sapone e acqua. Asciugare con gli asciugamani.