Come la caffeina influenza la candida

Candida è spesso associata a infezioni vaginali del lievito, ma può influenzare il sistema digestivo altrettanto spesso. Quando la candida esce dal controllo, può causare una serie di problemi di salute, che vanno dalla diarrea alle allergie alimentari. Se siete diagnosticati con candida, è importante ridurre l’assunzione di zucchero per morire di fame il lievito. Alcuni esperti sanitari ritengono che sia anche importante tagliare la caffeina come parte di una dieta anti-candida. Consultare il proprio medico per determinare il miglior corso d’azione per te.

Identificazione

Candida è una crescita sovrapposta nel corpo di un lievito chiamato candida albicans, secondo il nutrizionista Lori Rice nel suo libro, “The Everything Guide to Food Remedies”. Questo lievito è normalmente presente nel corpo, ma può verificarsi un sovraccarico a causa di una dieta ricca di zucchero e carboidrati, pillole di controllo delle nascite, antibiotici e stress. La sovrapposizione può produrre sottoprodotti tossici che influenzano il sistema immunitario e possono influenzare i tessuti. Il naso orale si presenta come un rivestimento giallo sulla lingua e le infezioni vaginali del lievito solitamente provocano una scarica giallastra dalla vagina. Altri sintomi di candida includono stanchezza, mal di testa, dolori articolari, aumento di peso e depressione.

urto

Se avete a che fare con la sovrapposizione di candida, dovreste smettere di bere la caffeina, secondo Louise Tenney e Rita Elkins nel loro libro, “Candida Albicans: un approccio nutrizionale”. Ciò è dovuto al fatto che la caffeina distrugge la vitamina B-1, inositolo, biotina, potassio e zinco e può ostacolare l’assimilazione del calcio e del ferro. Tutti questi nutrienti sono importanti per aiutare il sistema immunitario e combattere la candida. L’educatore della salute Lewis Harrison afferma nel suo libro “Healing Depression Naturally” che una tazza di una bevanda caffeina può uccidere fino al 75 per cento dei batteri amichevoli nel colon.

Altre bevande

Ci sono alcune altre bevande che si dovrebbe evitare se si hanno a che fare con la candida, secondo il nutrizionista Pat Connolly nel suo libro, “The Candida Albicans senza lievito Cookbook.” Queste includono tutte le bevande alcoliche, molte delle quali contengono lieviti e che contengono zucchero. Inoltre, evitare prodotti lattiero-caseari, in quanto contengono il lattosio di zucchero, succhi di frutta e caffè. Le bevande che dovresti concentrarvi includono l’acqua filtrata ei tè alle erbe come il pau d’arco, considerato antimicotico e l’erba di limone.

considerazioni

Candida non è necessariamente una condizione facile da diagnosticare, quindi assicuratevi di controllare con il medico se si verificano sintomi. Poiché condivide i sintomi con altre condizioni, si può soffrire di qualcosa di diverso da candida. Quando si lavora con la candida, è importante mangiare alimenti contenenti probiotici per aiutare a equilibrare la flora nel tuo sistema. Altri cambiamenti dietetici possono essere necessari oltre a tagliare la caffeina.