Come mangiare bene con hashimoto’s

L’infiammazione cronica della ghiandola tiroide è una condizione nota come la malattia di Hashimoto. Questa infiammazione danneggia la tiroide e può portare ad una funzione tiroidea compromessa, o ipotiroidismo. Ciò significa che non si produce abbastanza ormone tiroideo e questi ormoni influenzano lo sviluppo del cervello, il metabolismo, le funzioni del sistema nervoso, la forza muscolare e altre importanti funzioni corporee. Mangiare bene non può curare la malattia di Hashimoto, ma una buona nutrizione può alleviare alcuni dei sintomi della malattia e promuovere la salute generale e il benessere.

Mangia una dieta ad alta fibra per ridurre la costipazione, suggerisce l’Ospedale di Hartford. Aggiungere lentamente la fibra alla vostra dieta per evitare l’indigestione. Secondo MayoClinic.com, gli uomini dovrebbero consumare almeno 30 a 38 g di fibre al giorno, e le donne dovrebbero puntare per 21 a 25 g al giorno.

Selezionare alimenti a basso contenuto di grassi, a basso contenuto calorico. Gli individui con la malattia di Hashimoto potrebbero avere un aumento di peso. Evitare i grassi trans, limitando il tuo grasso saturo a non più di 20 g al giorno e consumando prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi, cereali integrali e proteine ​​magre, può aiutare a gestire il tuo peso, afferma l’American Academy of Family Physicians.

Consumare alimenti contenenti ferro. I servizi informativi sulle malattie endocrine e metaboliche nazionali indicano che i sintomi di Hashimoto comprendono stanchezza, dendosi capelli e periodi pesanti. Gli alimenti ricchi di ferro potrebbero alleviare alcuni di questi sintomi e sostituire il ferro perso attraverso le mestruazioni. I buoni alimenti da mangiare includono carne rosse magre, pollo, pesce, fagioli secchi e piselli e verdure a foglia verde.