Come umidificare una stanza senza un umidificatore

L’aria secca può causare numerosi problemi, dalle membrane nasali appannate, dalle labbra incrinate e dalla pelle prurita a scosse statiche e da un sonno scomodo. Queste fastidio possono aumentare in inverno, quando il riscaldamento della casa significa che l’umidità diventa ancora più scarsa. Un umidificatore aumenterà il contenuto di umidità della vostra stanza, ma può anche aumentare la tua fattura elettrica e occupare spazio. Naturalmente l’umidificazione dello spazio è un’alternativa risparmio e ecocompatibile.

Lasciare l’acqua nella vasca dopo il bagno e lasciarla raffreddare invece di drenare immediatamente. Ciò consente tempo per l’evaporazione dell’umidità nell’aria. Dopo la doccia, aprire la porta del bagno per consentire al vapore di umidificare naturalmente quasi le stanze.

Aggiungi piante d’appartamento alla tua camera. Un houseplant può aggiungere l’umidità all’aria da un processo chiamato “traspirazione”. Secondo la Società Geologica degli Stati Uniti, una volta che una pianta viene annaffiata, l’umidità attraverserà l’impianto dalle radici fino ai pori che si trovano sul lato inferiore delle foglie. Questi pori rilasciano l’umidità, che aumenteranno poi il livello di umidità nella stanza.

Mettere una pentola o un piatto d’acqua vicino alla fonte di calore. Se si dispone di calore radiatore nella vostra stanza, mettere una teglia d’acqua sul radiatore. Quando si riscalda, l’acqua evapora nell’aria, aumentando l’umidità. Se non si dispone di un calore radiatore, posizionare un piatto d’acqua vicino alla sorgente di calore. Anche se non è direttamente sulla fonte di calore, si applica lo stesso principio.

Impostare vasi d’acqua su finestre finestre soleggiate. Aggiungere un tocco decorativo mettendo pietre o marmi colorati in un vaso di vetro.

Appendere la biancheria per asciugarsi in camera. Acquistare un rack per asciugare i vestiti coperti o appenderlo sul retro di una sedia. Non solo farai risparmiare denaro sulla bolletta energetica non eseguendo più l’asciugatrice, aggiungerete l’umidità all’aria interna.

Rilassatevi con una fontana interna. Il suono dell’acqua in movimento può essere molto rilassante e l’umidità supplementare aggiunta alla stanza manterrà la pelle umida.